i miei primi 21 km

Oggi mi sono prefissato un nuovo obiettivo: percorrere almeno 21 km.
Per gli  esperti forse è poco, ma per me è un traguardo. L'idea era avvicinarmi un po' di più all'obiettivo della Venice Marathon: giusto metà percorso.
Dunque, anzichè poltrire - visto che è domenica - mi sono alzato alle 6.30, ho fatto colazione e alle 7.30 sono partito. Non c'era anima viva.
Purtroppo, tutto preso dell'emozione per i miei (forse!) primi 21 km, ho lasciato a casa i guanti: dimenticanza grave, avevo le mani intirizzite! Ma ho proseguito lo stesso.
Sono arrivato fino al Parco di San Gliuliano che a quell'ora era vuoto e ancora pieno di brina. Alla fine ho centrato l'obiettivo: ragazzi, ce l'ho fatta! Tempo: 2 ore e 10. Certo per i runner esperti non è granchè (anzi, fa schifo) ma, essendo la prima volta, per me è sufficiente.
Naturalmente bisognerà lavorare anche sul tempo. E raggiungere, chilometro dopo chilometro, nuove mete. Insomma, tagliare nuovi traguardi!
Posta un commento