CHE SORPRESA IN MEZZO ALLA NEBBIA!!

 

Stasera a Venezia c'era un nebbione pazzesco. Non mi faceva proprio voglia di andare fino al Fredoom Bridge a prendermi tutta quell'umidità. Decido quindi di rimanere vicino a casa. Anzichè fare 5 km all'andata e 5 km al ritorno, decido di percorrere una decina di volte una strada che c'è dalle mie parti lunga circa 1 km . Una sorta di "campo di atletica" creato per l'occasione. Beh, ho avuto una graditissima sorpresa. Sono riuscito a percorrere 11 km abbondanti con un ritmo medio di 4:38. Non mi era mai successo. Di solito quando faccio 10-11km km il mio ritmo medio è di circa  5.05 - 5.10 ma non sono mai riuscito a scendere sotto i 5 per un tratto così "lungo". Non riuscivo a crederci. L'unica differenza rispetto alle altre volte era appunto il percorso molto più breve ma ripetuto più volte. Mentre correvo continuavo a pensare che probabilmente il motivo è di ordine psicologico; il fatto cioè di sapere che manca poco al punto dove devi girare per tornare indietro ti da una spinta in più. Non mi so dare altre spiegazioni. Proverò a rifarlo e vediamo come va.   
Posta un commento