VERSO LA VENICE MARATHON 2014 - OPERAZIONE CENTIMETRO INIZIATA.

Oggi ho iniziato la preparazione per la Venice Marathon del prossimo 26 ottobre. Un appuntamento ormai fisso al quale non posso mancare per una sorta di omaggio verso la mia amata città.
A guidarmi verso quel traguardo sarà una tabella di Fulvio Massini generosamente regalata dall'amico Urbano e che cercherò di seguire pedissequamente e "senza saltare nemmeno un centimetro" (parole sempre di Urbano). Ecco perchè ho voluto battezzare questa operazione "operazione centimetro".
Di Fulvio Massini ho letto  il famoso libro "Andiamo a correre"; un libro adatto a tutti, ai corridori esperti per seguire i suoi preziosi consigli, ma anche a chi non ha mai corso perchè fa venir voglia di cominciare. Non ho dubbi quindi sulla bontà di questa tabella e, se qualcosa non andrà per il verso giusto, sarà colpa dello studente lavativo e non dell'insegnante.
Inizierò quindi ad affrontare il gran caldo che qui si presenta puntuale ad ogni estate;  in qualche modo cercherò di alleviarne gli effetti, puntando la sveglia ad orari che possono apparire, a chi non è del 'mestiere', sintomo di Alzehimer galoppante.
D'altra parte non credo di avere scoperto l'acqua calda, se dico che, se si vuole raggiungere quella meta, la vita di tutti i giorni impone una sorta di "taglia e cuci" tra impegni vari. Mia moglie è ormai rassegnata e credo abbia perso ogni speranza di farmi rinsavire. Mia figlia più grande (11 anni) è per fortuna dalla mia parte e conto al più presto di farle indossare un paio di scarpe, per lo meno per fare un tentativo. Poi deciderà lei se continuare. Il piccolino invece ( 5 anni) comincia già a lamentarsi per il fatto che non vinco mai e non arrivo mai primo. Spero non subisca un trauma quando si renderà conto che questo a suo papà non accadrà mai.
Mi attendono quindi 4 mesi di duro lavoro che saprò affrontare con cocciutaggine, impegno e passione, in modo da rendere il tutto un divertimento; infatti, se alla base di tutto non ci sono divertimento e serenità, è meglio cambiare sport.
Faccio l'in bocca al lupo a tutte le seimila persone che da ogni parte del mondo iniziano come me questa avventura e do a tutti appuntamento sotto il gonfiabile il 26 ottobre.



Posta un commento